Friends

"BENTORNATO GALATEO" RECENSITO DA HEIDI BUSETTI, WEDDINGREPORTER


RECENSIONE DI "BENTORNATO GALATEO"
 (Romano Editore)


Bentornato Galateo... ovvero, quando bastano piccoli gesti per portare nel mondo un tocco di eleganza!

Tra pittori che dipingono santi e diavoli, antropologi cartaginesi, personaggi di spicco e piccoli geni, conservo un’amicizia della quale vorrei oggi parlare.

Una figura preziosa, questo personaggio, perché riassume in sè le regole del buon galateo.

Argomento superato? Sarà! Certo è che l’eleganza interiorizzata è una grande dote che ancora oggi ci lascia senza fiato davanti alle attrici e agli stilisti degli anni Cinquanta... quando i toni erano moderati, gli abiti arrivavano alla lunghezza del ginocchio e c’era quel contegno che evoca grande poesia...

E’ grazie a questa amicizia che ho scoperto che esiste un galateo del corteggiamento, un galateo delle Nozze e un galateo delle parole...

Tra le indicazioni, anche quella che parla del primo incontro dove "il perfetto corteggiatore, [...] deve saper attirare l’attenzione femminile strappandole un sorriso con sagacia e ironia. Spesso invece il corteggiatore comune è egocentrico e appare come una ’macchinetta’ logorroica che monologa passato, presente e futuro, magari al singolare".

Ma soprattutto che "Il vero corteggiamento in pieno stile Galateo non deve mai essere ossequioso. Corteggiare una persona non significa infatti che dobbiamo mettere in ombra la nostra dignità". Il nome del mio amico? Il Maestro Alberto Presutti, autore del libro "Bentornato Galateo".

Meditate gente, meditate...



0 commenti:

Posta un commento

Google+ Badge

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More