Friends

GLOBAL ETIQUETTE: STUDIARNE LE REGOLE PER FARE AFFARI ALL'ESTERO


GLI ITALIANI E LA GLOBAL ETIQUETTE


Recandosi all'estero, chiunque può notare notevoli differenze di educazione e di rispetto per le Buone maniere, di quanto comunemente si è abituati in Italia. 
Tanto per non allontanarsi troppo dai confini patrii, in Svizzera e in Austria, vige, una sacra pulizia delle strade, nessuno usa strombazzare continuamente il clacson, al ristorante si sussurra, i bambini siedono educatamente a tavola e non scorrazzano urlando per la sala, e tutti fanno la fila compuntamente, senza sgomitare.
Il britannico “Times” affrontando in una serie di articoli il comportamento degli italiani a Londra ha definito gli italiani "i più cafoni del mondo" chiedendosi poi ma perché gli abitanti del Bel paese siano così maleducati.
Accuse pesanti. E purtroppo vere, e basta recarsi all’estero per notare molti italiani che non si comportano affattto con Bon Ton anche se non si deve mai fare di ogni erba un fascio.

Che ne pensate delle affermazioni del Times?
Non pensate che sarebbe venuto il momento anche per i nostri manager di studiare le regole della Global Etiquette?




0 commenti:

Posta un commento

Google+ Badge

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More