Friends

"INTERVISTA AL MAESTRO ALBERTO PRESUTTI" PER "CONNECTING-MANAGERS.COM"




Intervista al Maestro Alberto Presutti

(25 Settembre 2012)


Intervista al Maestro Alberto Presutti per scoprire con lui il mondo delle Buone maniere nel terzo millennio e delle regole della Business Etiquette nell’Era 2.0.

Le Buone maniere non sono divenute desuete nella società moderna?

Tutt’altro! Oggi la società è strutturata in una fitta rete di relazioni e di comunicazioni che devono, necessariamente, basarsi su codici comportamentali e di rapporti propri delle regole del Bon Ton, che come un codice della strada, disciplina incroci, precedenze, stop, per evitare incidenti e per facilitare i collegamenti.

Quanto è importante, oggi, il Galateo?

Nella convivialità ciascuno di noi trasmette agli altri commensali la sua educazione, il saper stare a tavola composto, il desinare con proprietà, senza abbuffarsi, colmarsi il bicchiere di acqua o di vino, saper maneggiare le posate, non parlare con il boccone in bocca, non sporcarsi con sughi o salse.

Si deve, poi, tener presente, come gli affari più importanti, spesso, si decidono a tavola, e pranzare o cenare con un cliente o con la controparte nella trattativa, è un modo per farne conoscenza, carpirne i punti deboli, stupire per lo stile con cui accogliamo.

Il Bon Ton cosa rappresenta nell’Era 2.0,?

La valenza del Bon Ton è andata accrescendosi nell’Era 2.0 con l’affermarsi di un Personal Brand in Rete, attraverso i Social Network. Si può ben parlare di un Social Bon Ton: non può esistere, infatti, una comunicazione se non fondata sulle Buone maniere, sul rispetto della mappa mentale dell’interlocutore, sul saper ascoltare e proporsi con rispetto. Il Bon Ton risulta, pertanto, la comunicazione efficace per antonomasia, non solo nell’ambito sociale e conviviale, soprattutto nell’ambito professionale.

Può descrivere i tratti principali della Business Etiquette?

La Business Etiquette è quell’insieme di codici e protocolli comportamentali che ogni manager e professionista dovrebbe conoscere per destreggiarsi con facilità e scioltezza in ogni momento, non solo della vita mondana, ma specialmente in contesti formali come incontri o pranzi e trattative di lavoro, situazioni in cui gaffes o imbarazzi cerimoniali, dalle presentazioni alla scelta dei posti, non sono consentiti e inevitabilmente pregiudicano, alla radice, qualsiasi business.

Qual è la regola determinante della Business Etiquette?

Occorre ricordarsi sempre che non si avrà mai una seconda occasione per fare quella buona, prima impressione, indispensabile per fare la differenza ed imporre il proprio carisma!

Come diceva Abramo Lincoln, primo presidente degli Stati Uniti: “Posso ingannare qualcuno continuamente, tutti una volta, ma è impossibile ingannare, sempre, tutti!”        

0 commenti:

Posta un commento

Google+ Badge

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More