Friends

"INVITO A TEATRO". PER LA RUBRICA DI BON TON DI ALBERTO PRESUTTI SU "DEGUSTA"




Rubrica di Bon Ton

IL BON TON A TEATRO

Il rispetto per l’Arte e gli artisti, è sacro.

A teatro le Buone maniere richiedono

comportamenti in armonia con il luogo,

quindi eleganza, stile, abbigliamento sempre consono.

(n° 154 - 2012)


Il Bon Ton prevede che se invitiamo amici a teatro dovremo presentarci in anticipo, aspettando i nostri ospiti all’ingresso, pronti a consegnare i biglietti alla maschera. La puntualità è naturalmente d’obbligo, ovviamente non è più permesso l’ingresso, a spettacolo iniziato e fino al primo intervallo. Quando ci sediamo, qualora i posti siano disposti tutti su una sola fila, sarà nostra premura far alternare, nelle sedute, un uomo ed una donna. In presenza di due coppie, i due uomini siederanno agli estremi mentre al centro si accomoderanno le signore, l’una accanto al marito dell’altra. Le coppie di fidanzati, per il Bon Ton, non andranno mai divise, lo stesso vale a tavola. Nel caso si disponga di un palco a teatro, le signore siederanno davanti, la più importante nella poltrona con la visuale migliore, e colei che invita si sistemerà al centro, gli uomini si disporranno sul fondo, un po’ sacrificati nella visuale. A chi invita a teatro è consentito di allontanarsi dal palco in una sola circostanza: quando i suoi ospiti desiderano farlo, perché altrimenti non potrà mai lasciare il palco e dovrà sempre far attenzione a che nessuna delle signore permanga da sola, quindi dovrà rimanere un uomo, a presidiare il palco.

Durante la durata dello spettacolo gli applausi debbono essere evitati onde non disturbarne lo svolgimento, creando pause e confusione. Il Bon ton suggerisce di applaudire con rispetto per gli artisti, alla fine o di ciascun atto o alla fine dello spettacolo. Fischiare, è indice di grande maleducazione e i fischi non possono essere mai giustificati, nemmeno dal più brutto degli spettacoli.

Le signore, in occasione delle “prime” e per le serate di gala, indosseranno abiti da sera, con mantello. Gli uomini vestiranno in smoking, e in rari casi, specificati nell’invito, in frac. In generale, invece, l’abbigliamento previsto dal Bon Ton è un abito da pomeriggio o da mezza sera.

In una serata musicale, le regole di abbigliamento, non si discosteranno, da quelle per le serate a teatro. Il riferimento al look della serata, sarà, comunque, precisato dal cartoncino di invito, che comunicherà il tono di formalità dell’evento, che dipenderà dal prestigio degli ospiti e dal valore e dalla fama dell’artista o degli artisti che si esibiranno.

Ricordiamoci che se colpiti da un attacco di tosse, usciremo dalla sala immediatamente sino al termine del medesimo. Che non sgranocchieremo alcunché durante lo spettacolo. Che eviteremo di addormentarci e russare. Che non chiacchiereremo con i nostri ospiti, disturbando, i vicini, durantre lo spettacolo.






0 commenti:

Posta un commento

Google+ Badge

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More