Friends

"LE "PAROLE MAGICHE" DEL BON TON". ARTICOLO DI ALBERTO PRESUTTI PER LA RUBRICA DI BON TON SU "POSTPOPULI.IT"



Rubrica di Bon Ton e Galateo

LE "PAROLE MAGICHE" DEL BON TON 
(8 Luglio 2012)


In quanti sanno dire “per favore”, “grazie”, “prego”, “scusa”? È molto semplice, eppure pare veramente tanto difficile ai più.

L’educazione parte dalla famiglia, ma proprio in casa tutto sembra dovuto e saper chiedere, ringraziare, scusarsi, è considerato superfluo, quasi inutile. Purtroppo, proprio in famiglia, nasce quella che si chiama “L’Erba Voglio”.

La comunicazione dei propri bisogni non può avvenire, in nessun caso, per nessun motivo, con strafottenza ed egoismo.

Mentre invece, “per favore”, “grazie”, “prego”, “scusa” sono vere e proprie “parole magiche”, fondamentali e imprescindibili nell’alfabeto delle Buone Maniere in quanto apportatrici di rispetto, di gentilezza, e dunque, di educazione.

Parole che riescono ad aprire davvero “magicamente” tutte le porte, essendo in grado di salvare chiunque, da brutte figure e gaffes.

Come tutte le parole del Bon Ton non hanno né sesso né età, e soprattutto non appartengono a classi o a gerarchie, ma devono essere elargite non per sterile formalismo ma col sorriso sulle labbra, con generosità, sempre e comunque.

“Per favore”, “grazie”, “prego”, “scusa” sono parole che hanno in radice un carisma e una grazia: quelle del savoir vivre!

Chiedere e ringraziare si apparentano a quell’altra parola, “prego”, che ne è continuum logico e di Bon Ton.

D’altronde, oggigiorno, pochi sanno scusarsi, per cui si sgomita, si spintona, si risponde senza alcuna buona creanza, si pestano piedi con noncuranza, quasi che la pazienza altrui non fosse altro che la cavia di un esperimento di sopportazione.

Le regole del Bon Ton non sono nate per ingabbiare qualcuno in un formalismo fine a se stesso né per fornire comode scappatoie od opportunismi snobistici, ma esclusivamente per stabilire relazioni civili e armoniose sia in ambito sociale e mondano, sia in ambito conviviale, oltre che professionale.








0 commenti:

Posta un commento

Google+ Badge

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More